Google Drive

3.53.3404.7585

Google Drive è il disco duro online in cui archiviare qualsiasi file e condividerlo con altri utenti e dispositivi con un semplice account di Google

8/10 (69 Voti)

Usare un servizio di archiviazione nel cloud ha dei vantaggi, soprattutto per coloro che normalmente si spostano da un luogo a un altro con file di lavoro o di scuola e possono così evitare di caricare tutti i documenti in flash drive o in dischi duri esterni. È anche utile per chiunque voglia conservare una copia di sicurezza delle proprie informazioni dato che possono essere archiviate online senza il pericolo di perdere l'unità di archiviazione o che essa si rompa.

Il servizio di Google, assieme a OneDrive di Microsoft, Dropbox e iCloud di Apple, è uno dei più popolari e più usati. Stiamo parlando di Google Drive, che, grazie al fatto che funzioni con un account utente di Google (lo stesso che dà accesso a Gmail, Google+ o qualsiasi altro servizio della società del motore di ricerca), è il sistema di archiviazione preferito da milioni di utenti in tutto il mondo.

Inoltre, stiamo parlando di un servizio multipiattaforma così che, anche se scarichi questa versione per PC Windows, potrai usare le sue funzioni in altri dispositivi perché esistono la versione per Mac e anche delle app per iPhone e Android.

Come funziona Google Drive?

Per usare questo servizio di archiviazione online basta scaricare il client dell'applicazione sul computer. Una volta scaricato, puoi configurarlo per assegnare la cartella o le cartelle del tuo PC che vuoi associare all'applicazione. Ciò significa che ogni volta che metti in questa cartella qualsiasi file, e purché tu sia connesso alla rete, esso si sincronizzerà con la tua cartella nel cloud. A partire da quel momento, potrai accedere da un altro dispositivo dell'app di GDrive o tramite la web e sarà accessibile.

Caratteristiche principali

È meglio di Dropbox? È meglio di OneDrive? Meglio di Box? In realtà, sono tutti simili, ma in base a quali applicazioni, posta elettronica o persino dispositivo ci può interessare usarne uno o un altro. Ad esempio, l'integrazione di OneDrive con Microsoft Office è un ottimo vantaggio rispetto al Drive di Google se siamo utenti di questo pacchetto office:

  • Archivia i tuoi file nel cloud. Carica nel tuo spazio online tutti i tuoi file e accedi a essi da qualsiasi luogo e dispositivo.
  • Condividi il contenuto con altri utenti: condividi il link pubblicamente o con utenti specifici.
  • Lavora in squadra: accedi a Google Docs e modifica documenti in modo collaborativo, crea fogli di calcolo o presentazioni.
  • 15 GB di archiviazione gratuita iniziale.
  • Sincronizza il contenuto multimediale con Google+.
  • Cronologia dei cambi.
  • Apri fino a 30 formati di file diversi.

Quanto spazio di archiviazione offre Google Drive?

Questo servizio dispone di tre piani diversi, essendo uno di essi gratis e gli altri due a pagamento. Offrono un disco duro di diversa capacità in base al prezzo:

  • Drive gratuito: 15 GB di spazio. È quello che hanno di default tutti gli utenti di Google. Basta accedere con il tuo account e-mail.
  • Drive da 100 GB: per 1,99 € al mese o 19,99 € per tutto l'anno completo puoi ottenere 100 GB di spazio.
  • Drive da 1 TB: 1.000 GB per coloro che hanno bisogno di parecchio spazio online. È specialmente indicato per professionisti o imprese. Il suo prezzo è di 9,99 € al mese o 99,99 € all'anno in un unico pagamento annuale.

Ad ogni modo, dispone di un'opzione di spazio illimitato e che è riservato per professori e studenti che possano certificare di esserlo, ovviamente. Fa parte del servizio di Google Apps for Education.

Novità dell'ultima versione

  • Sono state migliorate le prestazioni e sono stati corretti errori.
Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • È necessario che Google prima attivi il nostro account utente per usare il software.
Biagio Palumbo
Biagio Palumbo
Google
Questo mese
11/18/20
1.3 MB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso